Regionali, a Cosenza parte la raccolta firme per le primarie Pd

Domani appuntamento in via Macallè per l'intera giornata. Promotore il I circolo

Il circolo del PD “Centro storico – frazioni” di Cosenza aderisce alla mobilitazione a sostegno della petizione per la indizione delle elezioni primarie regionali. “Domani, Sabato 7 settembre dalle ore 17 alle ore 20,30, sotto la Federazione Provinciale in via Macallè a Cosenza si organizza un banchetto per raccogliere le firme degli iscritti per chiedere l’immediata convocazione delle primarie in Calabria per scegliere il candidato alla Presidenza per il centro sinistra alle prossime elezioni regionali’.
È quanto annuncia il segretario del I circolo del PD di Cosenza, Gabriele Petrone. ‘È assolutamente incomprensibile – ha proseguito il dirigente dem cosentino – come si possa derogare ai dettati statutari che impongono le primarie per la scelta dei candidati. L’idea che la scelta del candidato Presidente possa essere delegata a qualche conventicola ristretta è inaccettabile e rappresenta una vera e propria discriminazione nei confronti della Calabria dal momento che le primarie sono state regolarmente convocate in altre regioni, a cominciare dalla Puglia”. “I calabresi non hanno l’anello al naso e non sono figli di un Dio minore. Chiedono semplicemente che si applichino le regole che la comunità del PD si è data ” ha concluso Petrone.