Civita, in arrivo 300mila euro di finanziamenti regionali

 Soddisfatta l'amministrazione Tocci: 140 mila euro saranno destinati alla valorizzazione, tutela del patrimonio forestale e circa 150 mila euro destinati alla viabilità nelle aree rurali

La valorizzazione dell’offerta turistica passa dalla gestione e valorizzazione del territorio”. Ad affermarlo è il sindaco di Civita, Alessandro Tocci, nel commentare i due nuovi finanziamenti regionali arrivati tramite due misure del Psr. “Nella strategia del consolidamento delle buone pratiche ambientali – ha messo in evidenza il primo cittadino civitese in una nota diffusa dall’Ufficio comunicazione di Civita – il nostro comune si vede finanziare dalla Regione Calabria, Dipartimento agricoltura, ben due progetti. Questo grazie alla bontà dei progetti presentati e di questo ringrazio pubblicamente l’intero staff dell’ufficio tecnico, l’ex vicesindaco, ora consigliere comunale con delega ai Lavori Pubblici, Antonio Vavolizza, e l’attuale vicesindaco, che nella scorsa consiliatura era delegato all’Agricoltura, Vincenzo Mastrota”. I circa 140 mila euro di finanziamento a valere sulla misura 8.5.1 del PSR verranno investiti per la realizzazione di un sentiero verde che si inserisce all’interno di un percorso vasto di sentieri naturalistici, con aree attrezzate all’interno del comune. “L’altro finanziamento, invece, che vede il nostro comune beneficiario di circa 150 mila euro sulla misura 4.3.1 del Psr – hanno affermato all’unisono, con soddisfazione, lo stesso sindaco Alessandro Tocci, il delegato ai Lavori pubblici, Antonio Vavolizza, e il vicesindaco, Vincenzo Mastrota – sarà utilizzato per la sistemazione, la bitumazione e la messa in sicurezza di una strada rurale di una contrada tra le più popolate del territorio di Civita, dove esistono numerosi insediamenti agricoli”. “La concretezza della buona amministrazione – hanno, inoltre, sostenuto Tocci, Mastrota e Vavolizza – si traduce in interventi realizzabili a servizio della comunità”. I tre amministratori civitesi hanno, infine, ringraziato il Governo regionale e la struttura amministrativa regionale, che, “ancora una volta, hanno premiato il comune di Civita, sostenendo l’agricoltura che da sempre rappresenta un settore trainante del piccolo borgo arbereshe e che, soprattutto nell’ultimo periodo, vede come attori protagonisti sempre più giovani che si interessano di agricoltura, riscoprendo prodotti di eccellenza ormai scomparsi, come la coltivazione di grani antichi, di vitigni autoctoni, di mandorle e di nocciole, e di zootecnia, riscoprendo specie zootecniche di pregio”. Intanto, questa settimana dovrebbero partire i lavori per la realizzazione dell’area parcheggio in contrada San Leonardo. Sempre in questa settimana dovrebbe essere sottoscritto il contratto per i lavori riguardanti l’illuminazione pubblica e dovrebbero essere appaltati i lavori per la realizzazione del nuovo plesso scolastico, mentre i lavori di “Completamento, ampliamento, sistemazione e miglioramento di opere igienico – sanitarie del cimitero comunale” continuano regolarmente. “Civita – ha, pertanto, dichiarato il sindaco Tocci – nelle prossime settimane sarà un vero e proprio cantiere all’aperto”.

Clelia Rovale