“Riaprire il pronto soccorso di Rogliano”

Appello dei sindaci del Savuto al ministro Grillo, al commissario Cotticelli e al presidente Oliverio

I sindaci del Savuto chiedono la riapertura del pronto soccorso di Rogliano e lo fanno inviando una lettera al ministro della Salute Giulia Grillo, al Commissario ad acta per la sanità in Calabria Saverio Cotticelli e al Presidente Regione Calabria
Mario Oliverio. Oggi nella sala Commissioni della Provincia di Cosenza si sono riuniti, su invito del consigliere provinciale Graziano Di Natale, i sindaci di Rogliano, Santo Stefano di Rogliano, Parenti, Marzi, Belsito, Grimaldi per affrontare il delicato tema della Sanità nel territorio del Savuto ed in particolare nell’ospedale di Rogliano.
Tutti i partecipanti, unitamente al presidente della Provincia Franco Iacucci,hanno manifestato la loro preoccupazione circa lo stato dell’organizzazione dei servizi sanitari ed in particolar modo del Pronto Soccorso.

I partecipanti hanno fatta propria la sollecitazione di tanti cittadini che lamentano la mancanza di un punto di pronto soccorso in modo garantire un primo intervento per i malati acuti. La necessità deriva dalle caratteristiche geografiche del territorio, talmente vasto e distante da Cosenza che mette in serio pericolo le vite umane. Per le considerazioni hanno chiesto di predisporre tutti gli atti necessari per la riapertura del Pronto Soccorso nell’Ospedale di Rogliano chiedendo sin da subito un incontro urgente  con ministro, commissario e presidente.