Elezioni Rende, Talarico ci riprova: nessuna paura dei notabili

Mimmo Talarico negli studi di The YouTu show

“Non si tratta di vincere le elezioni, non si tratta di sconfiggere un sindaco già sconfitto dalla politica e dalla cattiva amministrazione. Si tratta di invertire la rotta e ridare a Rende il posto che merita”.

In questa frase c’è tutta la strategia elettorale di Mimmo Talarico, l’ex enfant prodige della politica rendese che, per la seconda volta dalla prima linea prova la scalata allo scranno più alto del palazzo di città.

Via il buonismo, fuori grinta e determinazione. L’obiettivo, questa volta, non si deve mancare.

E dopo essere riuscito a silurare, alle scorse elezioni, la vecchia politica dei notabili con la candidatura dirompente di Massimiliano De Rose, ora ci riprova a prendersi quello che gli spetta.

Nell’intervista rilasciata a Fiorenza Gonzales, in onda questa sera alle 20.30 sulla pagina facebook TheYouTu show,  Talarico spara a zero sull’amministrazione uscente rea di “non amare la città” e per la quale, ne è sicuro, nessun rendese “avrà nostalgia”.

Vincerà chi saprà dare speranza e orgoglio ad una città  che negli ultimi anni è stata mortificata e declassata.

Riuscirà Talarico a far vibrare le corde emozionali dei rendesi così come ha sempre fatto il suo più grande antagonista?

Uno spettro aleggia nell’intervista senza mai palesarsi, Talarico ha raggiunto la maturità e nessun “veto dei notabili” riuscirà a metterlo all’angolo.

Segui l’intervista a questo link:

https://www.facebook.com/theyoutushow/