Emigrazione sanitaria, il record della Calabria

Incontro lunedì 3 dicembre alle ore 18 all’Hotel San Francesco a Rende.

SONY DSC

“320 milioni di euro: la mobilità sanitaria passiva in Calabria”. È questo il titolo dell’incontro che si terrà lunedì 3 dicembre alle ore 18 all’Hotel San Francesco a Rende.

Il più grande ospedale della Calabria si trova fuori regione: sono circa 70mila i calabresi che ogni anno sono costretti ad emigrare per curarsi nelle strutture del Centro e Nord Italia. Si spendono oltre 320 milioni all’anno per migrazione sanitaria. Ne discuteremo insieme ad Antonino Iannello, Piero Berti, Sergio Abonante, Maria Cristina Minisci, Mario Guarasci, Bernardino Scarpino, Carlo Guccione, Enzo Paolini, Eugenio Corcioni, Raffaele Mauro. Introduce e modera la professoressa Pileria Pellegrino.

A darne notizia Bruno Fucilla, presidente del Consiglio Amministrazione Villa del Sole