Tribunale di Paola, sarà inaugurata domani mattina la Saletta attrezzata per l’audizione dei minori

Sarà intitolata all’avvocato Vincenzo Osso, decorata con mosaici realizzati dal Liceo artistico di Cetraro.

Sarà inaugurata domani, mercoledì 31 maggio, con inizio alle ore 10,00, presso il Tribunale di Paola, la Saletta attrezzata per l’audizione dei minori, intitolata all’avvocato Vincenzo Osso, che è caratterizzata da una suggestiva decorazione creata con mosaici realizzati dal Liceo artistico di Cetraro.

La cerimonia di inaugurazione, che prevede anche un dibattito sul tema “L’ascolto del minore nel processo civile e nel processo penale”, si svolgerà alla presenza del presidente della Corte d’Appello di Catanzaro, Domenico Introcaso.

Interverranno, inoltre, il presidente del Tribunale di Paola, Paola Del Giudice, il procuratore della Repubblica, Pierpaolo Bruni, il presidente di Sezione, Alfredo Cosenza, il presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Paola, Mario Pace, il presidente della Camera penale di Paola, Michele Rizzo, e il dirigente dell’Istituto di Istruzione superiore “Silvio Lopiano” di Cetraro, Graziano Di Pasqua, accompagnato da una delegazione di alunni del V anno del Liceo artistico di Cetraro.

Un’altra grande soddisfazione, dunque, per il Liceo artistico cetrarese, che, nelle ultime settimane, è stato protagonista di altri due eventi, a livello nazionale.

Il primo, risalente allo scorso 15 maggio, giorno in cui il Liceo artistico di Cetraro è stato protagonista con una propria opera durante la cerimonia di consegna del premio nazionale “Rating di Legalità nella Pubblica amministrazione”, che si è tenuto presso le Scuderie del Quirinale, opera realizzata dal professore Fulvio Longo e dai suoi allievi; il secondo, che ha visto protagonista, in particolare, la Sezione oreficeria dello stesso liceo, che, per l’opera “Moments”, realizzata dalla classe II A, guidata dal professore Agostino Zicca, ha ricevuto la menzione speciale della giuria alla Biennale nazionale dei licei artistici, svoltasi recentemente a Roma, nella Sala della Comunicazione del Miur, alla presenza, tra gli altri, del ministro Valeria Fedeli e delle più alte cariche dell’istruzione artistica.

CLELIA ROVALE