Giustizia, a Catanzaro Gratteri e Abramo visitano ex ospedale militare

Il procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, e il sindaco della città, Sergio Abramo, hanno fatto questa mattina un sopralluogo nel cantiere dell’ex ospedale militare del capoluogo, destinato a diventare sede della procura catanzarese. I lavori di ristrutturazione dell’ex Ospedale militare, uno dei siti di maggiore pregio e valenza storica e culturale di Catanzaro, sono partiti da una settimana. Gratteri ha parlato di “sogno che finalmente si realizza, perché  – ha spiegato – è una scommessa fatta il giorno del mio insediamento, grazie alla vicinanza del presidente della Corte d’appello di Catanzaro, Introcaso. Con questa nuova sede – ha spiegato ancora il procuratore – avremo anche un risparmio di 1,7 milioni di fitto l’anno”.                 Soddisfazione è stata espressa, a sua volta, dal sindaco Abramo, per il quale “con questa struttura si concretizza il nostro progetto di una ‘Cittadella’ giudiziaria a Catanzaro”. Al sopralluogo hanno partecipato anche tecnici dell’Agenzia del Demanio e i rappresentanti della ditta incaricata dei lavori.