Catanzaro, in vigore nuovo piano mobilità centro storico

E’ entrato in vigore, questa mattina, il nuovo piano della mobilità del Comune di Catanzaro. Il piano, elaborato nelle scorse settimane dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Abramo, prevede, in particolare, l’inversione del senso di marcia su Corso Mazzini, l’arteria principale del centro storico del capoluogo calabrese che da oggi, dopo anni, è percorribile a scendere e non più a salire, e inversioni del senso di marcia di altre strade di ingresso e uscita dal centro storico.

Al momento, non si registrano particolari disagi per il traffico veicolare e per i cittadini, anche grazie al massiccio impiego della polizia municipale, i cui agenti presidiano i punti più nevralgici del nuovo piano della mobilità, all’installazione di una nuova segnaletica e all’attività di informazione disposta dall’amministrazione comunale. Ovviamente, si attendono gli sviluppi di questa e delle prossime giornate per avere un quadro più preciso sulla sostenibilità di questo nuovo piano di mobilità della città di Catanzaro. Nei giorni scorsi il nuovo piano è stato al centro di molte polemiche politiche e ha suscitato anche alcune proteste organizzate da associazioni di commercianti e da comitati di residenti del centro storico.