Europee, al Sud il M5S conferma Laura Ferrara

Per la circoscrizione Italia meridionale alle Europee il M5s presenta quattro uscenti, Piernicola Pedicini, Laura Ferrara, Isabella Adinolfi e Rosa D’Amato, dietro la capolista Chiara Maria Gemma. La docente di Brindisi che insegna all’università Aldo Moro di Bari, è stata indicata da Luigi Di Maio e non è passata per le Parlamentarie. La piú votata, inserita al sesto posto dopo Gemma e gli uscenti, è risultata la 28enne di Castel San Giorgio (Sa) Michela Rescigno. Il risultato del voto sulla piattaforma Rousseau, articolato in tre turni, ha suscitato dubbi e polemiche per alcune anomalie riscontrate, tanto che il M5s ha deciso di rimandare a oggi la presentazione della lista. Guardando ai voti totalizzati con le Parlamentarie e raffrontandoli con i nomi in lista si nota, per esempio, che è presente Luigi Napolitano e non Aniello Nazaria, che pure aveva raccolto piú preferenze sulla piattaforma.