Criminalità, furti a Borgia. Il sindaco scrive a forze ordine

?

Il sindaco di Borgia  , Elisabeth Sacco, ha espresso al Questore di Catanzaro, Amalia Di Ruocco, e al comandante della Compagnia dei carabinieri di del capoluogo, capitano Antonino Piccione, la preoccupazione personale e della comunita’ per “l’aumento esponenziale di furti che si stanno verificando su tutto il nostro territorio”. L’escalation di episodi di microcriminalita’ interessa in particolare il quartiere di Roccelletta e si e’ intensificata nell’ultimo periodo destando allarme nella collettivita’. Il sindaco Sacco ribadisce “la massima fiducia” nell’operato di tutte le forze dell’ordine, manifestando “la disponibilita’ a collaborare con gli agenti di Polizia locale per intensificare ancor di piu’ il controllo del territorio e arrivare a una rapida risoluzione consegnando i responsabili alla giustizia”.
Il sindaco di Borgia ha poi invitato tutti i cittadini “alla massima prudenza”. E nello stesso tempo “a segnalare alle autorita’ competenti ogni circostanza sospetta e ad evitare, se possibile, di ‘condividere’ con il mondo social ogni spostamento o allontanamento da casa, perche’ – ha osservato – anche attraverso i social i malviventi potrebbero avere informazioni utili per capire se le abitazioni sono vuote”. Il sindaco Sacco ha, infine, rimarcato che “nessuno deve pensare di farsi giustizia da solo o di agire fuori dalla legge: il momento e’ difficile, ma occorre evitare conseguenze ben piu’ gravi”