Sanità, a Catanzaro screening gratuito steatosi epatica

Dal mese di gennaio e’ possibile sottoporsi gratuitamente all’Universita’ di Catanzaro al “Fibroscan epatico” ovvero all’esame che misura l’elasticita’ del fegato e stabilisce, in maniera moderna, semplice e non invasiva, se e’ presente steatosi o fibrosi del fegato. Lo comunica l’ateneo. Lo screening si effettuera’ dal 24 gennaio al 1 marzo 2019, ogni giovedi’ e venerdi’, su appuntamento telefonico al numero 0961-3697231.
“La Steatosi epatica – spiega una nota dell’universita’ – e’ ancora oggi una condizione clinica sottovalutata, ma che predispone al rischio di cirrosi epatica ed epatocarcinoma, indipendentemente dalla presenza o meno delle infezioni virali. In Italia, come nel resto del mondo, e’ ormai una vera e propria epidemia: ne e’ affetto circa il 30% delle persone. Tra le cause principali vi e’ la dieta scorretta ma anche la predisposizione genetica gioca un ruolo chiave. L’Unita’ di Nutrizione Clinica della Universita’ Magna Grecia, diretta dal professore Arturo Pujia, da anni – si sottolinea – ormai sta studiando le cause di questa epidemia, pubblicando novita’ su questo tema e contribuendo all’avanzamento delle conoscenze in questo campo”. (