Scende dall’auto per entrare in casa e viene freddato a colpi di pistola

L’assassino, a piedi, ha raggiunto poi un complice che lo attendeva poco distante in sella ad una moto ed insieme al quale si é poi allontanato

Un uomo di 57 anni, Pasquale Aquino, con precedenti per spaccio di droga, é stato ucciso in un agguato stasera nella frazione “Schiavonea” di Corigliano Rossano, nel cosentino. Aquino, nel momento dell’agguato era appena sceso dalla propria automobile per fare rientro a casa. Contro il 57enne una persona, non si sa ancora se a volto scoperto o travisata, ha sparato alcuni colpi con una pistola calibro 9, uccidendolo all’istante. Sull’omicidio hanno avviato indagini i carabinieri del Gruppo territoriale di Corigliano Rossano e del Reparto operativo del Comando provinciale di Cosenza.
Secondo quanto é emerso dai primi accertamenti dei militari, l’assassino, che era a piedi, ha raggiunto poi un complice che lo attendeva poco distante in sella ad una moto ed insieme al quale si é poi allontanato. Pasquale Aquino, nel 2017, era rimasto coinvolto in un’inchiesta su un gruppo criminale che avrebbe gestito un’attività di spaccio di droga nell’area di Corigliano Rossano. Il figlio della vittima, Vincenzo, nel 2021, era stato arrestato nell’ambito dell’operazione “Portofino” condotta dalla Polizia di Stato e riguardante, anche in questo caso, un’attività di spaccio di droga.