Covid, per il monitoraggio Ue la Calabria è ancora da zona rossa

Secondo il centro europeo malattie infettive troppo alto ancora il contagio. Molise unica regione "verde"

La regione Molise è la prima zona verde italiana in Ue e tra le prime sette in tutta Europa. È quanto emerge dalla nuova mappa aggiornata sui contagi nel Vecchio Continente, stilata da Ecdc, il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie.
Il colore verde indica che a 14 giorni l’incidenza è
inferiore a 25 casi ogni 100mila abitanti e il tasso di positività al test è inferiore al 4%. Il resto del Paese è classificato come arancione (meno di 50 casi per 100mila e tasso pari al 4% o superiore), tranne la Calabria in rosso (tra i 50 e i 150 ogni 100mila).