Calabria zona gialla da lunedì

Cambio di colore con un indice Rt 0,82. Ma le preoccupazioni non mancano

Diventa “giallo” il colore della Calabria da lunedì . Grazie all’indice Rt di 0,82 in diminuzione per la seconda settimana e al calo dei posti letto occupati negli ospedali la regione è stata considerata a rischio basso, nonostante però la percentuale di positivi su tamponi sia sempre sopra il 10% e tra le più alte del Paese. Sono 10 le Regioni che hanno indice Rt superiore a quello della Calabria ma ve ne sono 8 che stanno meglio, escluse le Province di Bolzano e di Trento che hanno pure loro indice Rt migliore a quello della Calabria. Con la zona gialla sarà possibile riprendere praticamente tutte le attività, così come sarà possibile uscire dal proprio Comune. Il paradosso di questa nuova colorazione, che però riguarda tante altre Regioni, è che poi però lo stesso Iss precisa che il rischio complessivo resta alto e che è vivamente sconsigliato uscire di casa e frequentare non conviventi.