Reggio, l’appalto per il parcheggio del tribunale lo avevano vinto le cosche

Prima dell'intervento del prefetto che ha sospeso la ditta in odore di mafia e poi consentito l'aggiudicazione alla seconda classificata