Non c’è la sanità nel consiglio regionale del 30 novembre

È arrivata la convocazione ufficiale

Lo aveva chiesto a gran voce Guccione. Con ironia il neoentrato Gallo. Con perfidia Orsomarso. Ma niente da fare. Il consiglio regionale interamente dedicato alla sanità non ci sarà. L’assemblea che doveva discutere delle catene minacciate, dello status dei conti, del livello di sopportazione del commissariamento della sanità è rinviato a data da non destinarsi, a questo punto. Vale solo la pena di ricordare che il giorno prima, mercoledì, Oliverio ha convocato tutti i sindaci per parlare di sanità. Tutti. Segno evidente che considera questa adunata più rappresentativa e titolata a gestire la faccenda. Resta il ruolo di Irto tutto da decifrare. Di mestiere fa il presidente dell’assemblea, e anche lui aveva garantito la riunione sulla sanità. Ma deve aver ragionato di squadra con un’altra presidenza e tutto il resto è venuto di conseguenza. Ma ecco il testo della convocazione..

 

Consiglio regionale della Calabria
Seduta N. 44 del 30/11/2017 ore 14.00 – Ordine del giorno

 

1) Proposta di Provvedimento Amministrativo n. 199/10^ di iniziativa D’Ufficio recante: ” Reintegrazione del Sig. Nazzareno Salerno nella carica di Consigliere regionale (articolo 8, comma 5 del D.lgs. 235/2012). “
Iter

2) Proposta di Provvedimento Amministrativo n.198/10^ di iniziativa D’Ufficio recante: ” Elezione alla carica di un Segretario Questore del Consiglio regionale della Calabria ex articolo 20 dello Statuto ”
Iter

3) Interrogazioni a risposta immediata (articolo 122 del Regolamento interno Consiglio regionale):
Interrogazione n.266/10^ di iniziativa del Consigliere G. GIUDICEANDREA recante: “In ordine allo stato dell’efficacia degli impianti di depurazione e sulle eventuali azioni di monitoraggio ed analisi delle acque di balneazione.”
Interrogazione n.265/10^ di iniziativa del Consigliere G. GIUDICEANDREA recante: “In ordine alla richiesta di VIA con riferimento alla discarica di Scala Coeli”
Interrogazione n.260/10^ di iniziativa del Consigliere A. NICOLÒ recante: “Per fronteggiare il fenomeno dell’erosione costiera di Bocale (RC) stante il mancato avvio dei lavori a settembre 2016.”
Interrogazione n.236/10^ di iniziativa del Consigliere G. GIUDICEANDREA recante: “In ordine alla discarica di Celico.”
Interrogazione n.223/10^ di iniziativa del Consigliere G. GIUDICEANDREA recante: “In ordine agli impianti di depurazione di Bisignano e Gioia Tauro”

4) Interrogazione a risposta scritta (articolo 121 del Regolamento interno Consiglio regionale):
Interrogazione n.316/10^ di iniziativa del Consigliere C. GUCCIONE recante: “In merito ai lavori eseguiti fino ad oggi sul ponte Cannavino (Comune di Celico).”
Interrogazione n.315/10^ di iniziativa del Consigliere A. NICOLÒ recante: “In ordine alle ataviche criticità del sistema depurativo regionale”
Interrogazione n.312/10^ di iniziativa del Consigliere A. NICOLÒ recante: “In ordine ad una maggiore informazione sulle cause ostative dei pagamenti a favore dei soggetti precedentemente inseriti nel bacino dei percettori di mobilità in deroga e destinatari di percorsi di politiche attive rivolte agli enti pubblici”
Interrogazione n.308/10^ di iniziativa del Consigliere G. AIETA recante: “Sulla revoca del finanziamento per il Santuario di San Francesco di Paola sito nel comune di Paola (CS)”
Interrogazione n.307/10^ di iniziativa del Consigliere M. MIRABELLO recante: “In merito alla Manifestazione di interesse tirocinanti bando scuola (MIUR)”
Interrogazione n.299/10^ di iniziativa del Consigliere O. GRECO recante: “In ordine ai nuovi impianti sciistici di Lorica.”
Interrogazione n.298/10^ di iniziativa del Consigliere O. GRECO recante: “In ordine all’emergenza incendi.”
Interrogazione n.297/10^ di iniziativa del Consigliere W. FERRO recante: “In ordine al Nuovo regolamento di organizzazione dell’Arpacal.”
Interrogazione n.296/10^ di iniziativa del Consigliere A. NICOLÒ recante: “In merito agli adempimenti della Regione Calabria alle disposizioni legislative riguardanti l’eliminazione dei rischi derivanti dalla esposizione a siti e manufatti contenenti amianto”
Interrogazione n.217/10^ di iniziativa del Consigliere A. NICOLÒ recante: “In ordine alla ricostruzione della frazione Marinella di Bruzzano”
Interrogazione n.166/10^ di iniziativa del Consigliere A. NICOLÒ recante: “In ordine alla tempistica prevista per l’erogazione del saldo ai beneficiari del contributo per l’eliminazine delle barriere architettoniche”
Interrogazione n.162/10^ di iniziativa del Consigliere F. ORSOMARSO recante: “In ordine ai provvedimenti adottati e/o adottandi finalizzati a garantire mare pulito e balneabile in vista della stagione estiva.”
Interrogazione n.150/10^ di iniziativa del Consigliere A. NICOLÒ recante: “Sui motivi ostativi per l’istituzione dei 14 presidi previsti dalla normativa regionale”